Comunicati stampa

Successo per PostFinance

PostFinance chiude il primo semestre 2012 all’insegna del successo: l’utile conseguito ammonta a 296 milioni di franchi. L’istituto finanziario della Posta ha acquisito 63 000 nuovi clienti, che hanno aperto 134 000 nuovi conti. I patrimoni dei clienti in gestione hanno raggiunto 102 miliardi di franchi. Nonostante il difficile contesto di mercato, PostFinance ha creato 42 nuovi impieghi a tempo pieno. I lavori in preparazione all’assoggettamento di PostFinance alla FINMA continuano come da programma.

Sezione Rich Content

Nel primo semestre del 2012 PostFinance ha conseguito un utile di 296 milioni di franchi, il 9,5% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (327 milioni di franchi). Principali responsabili del risultato sono gli interessi sui mercati finanziari, ai minimi storici. PostFinance colloca il denaro dei clienti presso la Banca Nazionale Svizzera parzialmente senza interessi, il che si traduce in una forte pressione sui margini d’interesse. A fine giugno i patrimoni dei clienti in gestione ammontavano a 102 miliardi di franchi.

Nuovi conti postali e posti di lavoro

Nel primo semestre di quest’anno, PostFinance ha aperto 134 000 nuovi conti e ha acquisito 63 000 nuovi clienti. Alla fine di giugno l’istituto finanziario poteva così contare oltre 2,85 milioni di clienti e quasi 4,5 milioni di conti. La metà dei clienti gestisce ormai le proprie finanze per via elettronica, tramite e-finance. Con 1,4 milioni di utenti online, PostFinance è il numero uno in Svizzera nell’e-banking. Inoltre, tra gennaio e giugno 2012, il numero degli impieghi a tempo pieno è nuovamente aumentato, questa volta di 42 unità, per un totale di 3464.

La trasformazione in PostFinance SA

Alla fine del 2010, il Parlamento svizzero ha approvato una nuova legge sull’organizzazione delle poste, che prevede tra l’altro la trasformazione di PostFinance in una società anonima, nonché l’assoggettamento all’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA). L’inizio della sua attività nella nuova veste di SA è previsto per il prossimo anno. Al momento sono ancora in corso i lavori di preparazione. PostFinance SA avrà un consiglio di amministrazione e una propria revisione interna; disporrà inoltre di un capitale proprio, conformemente ai requisiti stabiliti dalla normativa sui mercati finanziari. L’importo e la data della sua messa a disposizione saranno definiti nell’ambito del processo di autorizzazione con la FINMA.

Le cifre di PostFinance T2/2012 T2/2011 2011
Utile aziendale EBT (mln CHF) incl. società associate (SIC, SECB) 296 327 591
Ricavi d’esercizio (mln CHF)
- risultato da interessi dopo le rettifiche di valore
- risultato da operazioni su commissioni e servizi
- risultato da operazioni commerciali
745
533
146
66
760
541
147
69
1’474
1’024
301
147
Costi d’esercizio (mln CHF)
- spese per il personale
- spese materiali
446
239
207
424
225
199
872
446
426
Numero di clienti (giorno di riferimento, in migliaia) 2’874 2’738 2’811
Numero di conti clienti (giorno di riferimento, in migliaia) 4’470 4’182 4’336
Patrimonio dei clienti (media annua, mln CHF) 102’062 89’878 92’225
Fondi e titoli (giorno di riferimento, mln CHF) 4’367 3’979 3’998
Ipoteche a clienti privati (giorno di riferimento, mln CHF) 3’918 3’444 3’684
Prestiti a clienti commerciali (giorno di riferimento, mln CHF) 6’216 6’139 6’842
Utenti di e-finance (giorno di riferimento, in migliaia) 1’415 1’280 1’350
Organico (impieghi a tempo pieno, media annua) 3’464 3’395 3’422
Transazioni elaborate (giorno di riferimento, cumulate, in mln) 458 446 907

Il risultato semestrale della Posta Svizzera sarà pubblicato il 30 agosto 2012.

Sezione Rich Content