Comunicati stampa

La Posta Svizzera cerca 750 apprendisti per il 2013

L’anno prossimo la Posta Svizzera offrirà un posto di formazione a 750 giovani. Il numero di posti di tirocinio è lo stesso del 2012. Agli apprendisti viene offerta una formazione variegata e diretta in modo professionale nei settori della logistica, del commercio al dettaglio, delle attività commerciali e della manutenzione. I giovani collaboratori che concludono con successo il tirocinio hanno buone opportunità sul mercato del lavoro.

Sezione Rich Content

Con un’offerta particolarmente diversificata, il prossimo anno la Posta Svizzera consentirà a 750 giovani di inserirsi nel mondo del lavoro. La maggior parte dei posti di tirocinio offerti dalla Posta si concentra nel commercio al dettaglio e nella logistica; seguono le formazioni in campo commerciale e informatico. Si cercano inoltre mediamatici, operatori di edifici e infrastrutture, operatori in automatica, conducenti di autocarri e, per la prima volta alla Posta, anche operatori per la comunicazione con la clientela. Anche all’interno dei singoli ambiti professionali la Posta, in quanto gruppo misto, offre una grande scelta: una formazione commerciale è possibile ad esempio nel settore bancario, nei trasporti pubblici o in servizi e amministrazione. Tutti i corsi di formazione sono riconosciuti dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT).

Diversificazione e senso di responsabilità

Nel sistema di rotazione gli apprendisti vengono impiegati in vari settori lavorativi, dove imparano a interagire con clienti, colleghi e superiori. Visto che la Posta è attiva in tutta la Svizzera, durante la formazione sussiste la possibilità di un soggiorno in un’altra regione linguistica. La Posta affida una responsabilità speciale agli impiegati del commercio al dettaglio esordienti negli otto uffici postali gestiti dagli apprendisti nelle tre regioni linguistiche: qui da otto a dodici persone in formazione assumono in prima persona la responsabilità dell’intera attività ordinaria, dall’assistenza clienti alla vendita fino alla direzione stessa dell’ufficio postale. Le persone in formazione sono assistite sul posto da due o tre consulenti esperti.

Pronti per il mercato del lavoro

Con oltre 60’000 collaboratori la Posta è uno dei principali datori di lavoro in Svizzera. Al momento le persone in formazione sono oltre 2000, pari al 5% dell’intero organico (in base al numero di unità di personale). La quota di chi ha concluso con successo il tirocinio quest’estate corrisponde al 99%. Quest’anno, alla fine del tirocinio, in otto casi su dieci sarà possibile per i professionisti qualificati che lo desiderano proseguire l’attività lavorativa presso la Posta. Chi al termine del tirocinio cerca un altro datore di lavoro, con una formazione alla Posta ha ottime opportunità sul mercato.

Potere alle donne nel settore dell’informatica

Il numero di donne che svolge un tirocinio nel settore dell’informatica presso la Posta Svizzera è sempre inferiore a quello degli uomini. La percentuale di donne è attualmente pari a circa il 16 percento. Sarebbe pertanto auspicabile che all’inizio del tirocinio, nel 2012, gli otto posti di «Informatico/a way-up» a disposizione venissero occupati da cinque giovani donne e tre giovani uomini. Dall’esame di fine tirocinio 2012 è emerso che, in un tirocinio nel settore dell’informatica, sono proprio le apprendiste a esprimere interamente il loro potenziale specifico: delle tre informatiche e dei 18 informatici della Posta che hanno concluso il proprio tirocinio, il massimo dei voti è stato ottenuto da una donna.

Sezione Rich Content