Comunicati stampa, Comunicati stampa Posta Immobili Management e Servizi SA

Il centro lettere di Zurigo-Mülligen evacuato

Il centro lettere di Zurigo-Mülligen è stato evacuato martedì 4 settembre poco dopo le 20.00. Circa 200 collaboratori hanno abbandonato il centro in seguito alla scoperta di una polvere sospetta. Tre ore più tardi la polizia cantonale di Zurigo ha comunicato il cessato allarme. In seguito all’accaduto da 1,5 a 2 milioni di invii di posta A hanno subiranno ritardi nella distribuzione.

Sezione Rich Content

Poco dopo le 20.00 nel centro lettere sono stati scoperti due invii contenenti una polvere bianca sospetta che ha causato malessere a diversi collaboratori. Per l’evacuazione sono intervenuti sul posto polizia, sanitari e pompieri. Verso le 23.00 la polizia cantonale di Zurigo ha potuto annunciare il cessato allarme. I primi accertamenti degli specialisti giunti sul posto hanno permesso di determinare l’innocuità della sostanza in questione. Ciononostante, 34 collaboratori sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti.

Ripercussioni sulla distribuzione

In seguito all’interruzione dell’attività la distribuzione di circa 1,5 – 2 milioni di invii di posta prioritaria elaborata nel centro lettere di Zurigo-Mülligen subirà eccezionalmente ritardi. Si tratta di invii della regione di Zurigo e della Svizzera orientale che non potranno essere distribuiti il giorno successivo alla loro impostazione.

Sezione Rich Content