Comunicati stampa

Autopostale a celle combustibili: Sperimentazione di successo ad alta quota

AutoPostale ha testato con successo il sistema ecologico di trazione a celle combustibili ad alta quota, in presenza di una minore concentrazione di ossigeno nell’aria. L’impiego dei veicoli senza emissioni risulta essere così tecnicamente garantito su scala nazionale anche nelle regioni di montagna.

Sezione Rich Content

AutoPostale è la prima azienda di trasporti pubblici della Svizzera a utilizzare autobus a celle combustibili. Da dicembre 2011 cinque autopostali di questo tipo a emissioni zero vengono impiegati per il servizio di linea a Brugg e nei dintorni nell’ambito di una sperimentazione della durata di cinque anni. I mezzi vengono alimentati a idrogeno ed emettono unicamente vapore acqueo.

Utilizzo durante il World Economic Forum

Per ottenere energia di propulsione dall’idrogeno mediante celle combustibili bisogna sfruttare l’ossigeno contenuto nell’aria ambiente. Mentre fino a questo momento AutoPostale non disponeva di dati empirici diretti in grado di dimostrare come la trazione a celle combustibili venisse influenzata dalla minore concentrazione di ossigeno ad alta quota, oggi, grazie ai test eseguiti con successo a Davos, l’azienda può confermare che la trazione funziona senza problemi anche a tali altitudini. Di conseguenza l’impiego di questi veicoli può essere garantito su scala nazionale anche in montagna. Il test è stato eseguito anche in previsione dell’utilizzo di autopostali a celle combustibili durante il World Economic Forum che si terrà a Davos nel gennaio 2013.

Il problema delle salite

L’autopostale a celle combustibili è un veicolo ibrido che utilizza quindi un’energia di propulsione combinata. In altre parole il suo funzionamento viene garantito da un motore elettrico alimentato, da un lato, dalla cella combustibile e, dall’altro, da una batteria caricata dall’energia di frenata. Le salite costituiscono ancora oggi una grossa sfida per i bus ibridi a causa del maggior peso dovuto alla presenza di entrambi i supporti energetici. Durante le corse di prova AutoPostale definirà a medio termine anche per le salite e le discese i requisiti tecnici necessari per garantire un impiego ottimale degli autopostali a celle combustibili su scala nazionale anche nelle regioni montane.

Download

Un autopostale a celle combustibili in prova a Davos

Scoprire di più

Sezione Rich Content